Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Mammillaria oteroi

Il nome di questa cactacea fu scelto in onore del suo primo collezionista, Felipe Otero. Si tratta di un piacevole cactus dal corpo globoso, munito di tubercoli conici molto prominenti di un bel verde scuro. Ciascun fusto non supera qualche centimetro di diametro, ma tende ad accestire abbondantemente fino a generare una sorta di cuscino dalle molteplici teste estremamente suggestivo. Da grandi areole bianche e lanose fuoriescono spine radiali chiare, aghiformi e disposte a raggiera, piuttosto lunghe tanto da creare un folto intreccio che nasconde parzialmente il fusto. E’ presente in genere una singola spina centrale fortemente uncinata e tendente a sfumare dal bianco fino al bruno-rossastro della punta. In mezzo al groviglio di spine, in primavera, sbocciano meravigliosi fiori candidi i cui petali presentano una vistosa linea mediana rosata, per un aspetto complessivo che riflette il perfetto connubio tra eleganza e ferocia!