Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Tylecodon buchholzianus

20%
OFF
8.00€ 6.40€

incl. 0.58€ (10%) IVA

Art. 42334
Disponibili: 0

Size:
Vaso: 10,5 cm.
Famiglia:
Cactaceae
Origine:
 Provincia del Capo, in Sud Africa
Pagamenti sicuri


Condividi

Descrizione:

In nature cresce sotto gli arbusti sulle pareti rocciose del deserto Succulent Karoo. T. Buchholzianus è una pianta succulenta nana, simile ad un bonsai, con il caudex dove immagazzina l'acqua per sopravvivere durante periodi di siccità. Il portamento di questa pianta è irregolare, dal caudex crescono diversi rami di varie lunghezze di colore marrone- grigiastro. E' pianta grassa di crescita invernale e nel periodo vegetativo crescono le sue foglie verdi, lisce e lineari. Prima di entare nel periodo di dormienza fioricsce con l'inflorescenza campanulata di colore rosa pallido. E' una pianta molto fragile, si rompe facilmente perciò fai molta attenzione quando la travasi.

Info Spedizione:

Costo spedizione in Italia € 10.00 (isole € 13.00).
Spedizione gratuita per ordini superiori a € 90,00.
Abbiamo bisogno di 2-3 giorni lavorativi per preparare al meglio le tue piante. Appena avremo spedito, riceverai una email con i dati per seguire la spedizione. I tempi di consegna con il corriere espresso sono di 24/48 ore, per le isole è previsto un giorno in più.
Scopri di più...

Cura della pianta:

Richiede molta luminosità durante tutte le stagioni e situazioni piuttosto arieggiate.

E' preferibile tenerla a temperature miti e soprattutto mai inferiori a 6°C, per tale motivo si consiglia di posizionarla in luoghi riparati durante l’inverno.

Annaffiare moderatamente, solo quando il terreno è completamente asciutto. E' sufficiente una volta a settimana in primavera e estate, una riduzione a cadenza in autunno-inverno fino a quasi sospenderla del tutto.

E' ottimale un terriccio adatto per cactacee, meglio ancora se ulteriormente misto a pomice o lapillo.

Non necessitano di frequenti concimazioni, sarà sufficiente diluire concime con l'acqua delle annaffiature una volta all'anno.