Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Turbinicarpus

Varietà momentaneamente non disponibili
Turbinicarpus

Il genere Turbinicarpus comprende piccoli rari cactus sferici originari principalmente delle zone montuose del Messico nord-orientale, particolarmente robusti e in grado di crescere in ambienti troppo ostili anche alla maggior parte dei cactus, , come dimostrano le robuste e grossolane spine che li proteggono. Riescono a sopravvivere nelle fessure del calcare a una quota di 3.000 mt! In natura crescono spontaneamente nelle fessure delle rocce, grazie alle lunghe e fitte radici e alla sua estrema adattabilità ad ambienti e climi. E’ principalmente contraddistinto ed apprezzato per le sue sommità fiorite, costituite da grossi fiori imbutiformi dai colori tenui, che lo rendono molto elegante: un delizioso gioiello che non passerà inosservato! Ecco alcuni semplici consigli per la sua corretta cura e coltivazione: Gradisce posizioni molto luminose, evitando tuttavia i raggi diretti del sole nelle ore più calde della giornata. Predilige temperature piuttosto miti, nonostante sopravviva bene anche a temperature vicine allo zero, a condizione che il terreno sia mantenuto asciutto. Va annaffiata con moderazione e solo quando il terreno è completamente asciutto. E' sufficiente una volta a settimana in primavera e estate, una riduzione a cadenza mensile in autunno e sospendere del tutto in inverno. E' ottimale un terriccio ben drenante e poroso, meglio ancora se ulteriormente arricchito dal 50% di materiali inerti come pomice o lapillo. Non necessitano di frequenti concimazioni, sarà sufficiente diluire concime con l'acqua delle annaffiature una volta all'anno.