Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Mammillaria glassii f. crestata

Il nome della specie fu scelto in onore del famoso collezionista di cactacee Charles E. Glass. La forma crestata di questa cactacea presenta la tipica disposizione a ventaglio compatto, che rende ogni esemplare assolutamente unico, mai identico ad un altro e per questo motivo tanto apprezzato dai collezionisti. Nella sua forma normale si tratta di un cactus globoso dalle dimensioni ridotte, che non supera i 10 cm di diametro ma tende piuttosto con la crescita a formare ampi cespi costituiti da gruppi di numerose teste, spesso tutte di dimensioni simili. Presenta tubercoli cilindrici privi di lattice al loro interno, completamente nascosti dalle spine, che costituiscono la vera particolarità di questa cactacea e la rendono così apprezzata: si tratta di spine radiali bianche e simili a capelli, morbide, sottilissime e molto folte, che ricoprono l’intera pianta. L’aspetto morbido dovuto alla lanugine contrasta con la singola spina centrale che fuoriesce da ogni areola ed è invece rigida ed uncinata, ma talmente piccola da scomparire spesso in mezzo ai “capelli”!