Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Epithelantha

Epithelantha bokei Acquista Epithelantha bokei
A partire da 10.00€
Epithelantha greggii Acquista Epithelantha greggii
A partire da 6.40€
Epithelantha micromeris Acquista Epithelantha micromeris
A partire da 5.40€
Epithelantha petri Acquista Epithelantha petri
A partire da 4.80€
Epithelantha

Il suo nome deriva dal greco e letteralmente significa “fiori sui capezzoli”, riferendosi alla caratteristica che più distingue questo genere dalla Mammillaria, ovvero la formazione delle infiorescenze direttamente sui tubercoli. Per molti anni inglobato nel genere Mammillaria, in seguito fu ritenuto un cactus così particolare da classificare la sua unica specie, l’Epithelantha micromeris, in un genere tutto suo! Sono piccole sfere perfette, raramente tendenti a diventare cilindriche con l’età (ma comunque non superano l’altezza di qualche centimetro), con fusti verdi così fittamente ricoperti da minuscole spine bianche, disposte in modo esattamente geometrico, da far scomparire quasi completamente il colore sottostante. Tanto delicata quando sbocciano i piccoli fiori rosati, quanto appariscente quando invece mostra i suoi frutti rosso vivo, questa cactacea è una vera meraviglia in miniatura: uno dei cactus più piccoli e più belli in assoluto! In natura cresce nelle praterie desertiche e scogliere, da 500 a 1800 m s.l.m. L'Epithelanatha è generalmente considerata una pianta facile da coltivare: annaffiare con moderazione, solo quando il terreno è completamente asciutto. È sufficiente annaffiare la pianta una volta alla settimana in primavera e in estate e sospendere completamente l'irrigazione in inverno. Utilizzare una miscela di terreno ben drenante (pomice, perlite, lapillo, sabbia) per evitare i marciumi. Necessita di molta luce durante tutte le stagioni, evitando tuttavia i raggi diretti del sole soprattutto nelle ore più calde della giornata. Nel periodo invernale è preferibile tenerla a temperature miti e mai inferiori agli 8 °C, per questo motivo si consiglia di metterla al riparo durante i mesi invernali. Non necessita di frequenti concimazioni, sarà sufficiente diluire concime con l'acqua delle annaffiature una volta all'anno. Può essere propagata per semi o offset. Viene comunemente chiamato Button Cactus (Cactus bottone) o Living Rocks (Roccia vivente)!