Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Cereus peruvianus var. coral f. mostruosa crestata inermis

40%
OFF
10.00€ 6.00€

incl. 0.54€ (10%) IVA

Art. 34624
Disponibili: 0

Size:
Vaso: 10 cm.
Famiglia:
Cactacea
Origine:
Cultivar
Pagamenti sicuri


Condividi

Descrizione:
E’ un cactus dalla particolare forma mostruosa e crestata, che lo rende molto apprezzato e ricercato dai collezionisti di piante grasse. Si presenta quasi privo di spine (da qui inermis) ma, sulla crestatura, può mostrare areole lanose bianche, dalle quali fuoriescono rade spine rosso-brunastre.

Descrizione:

E’ un cactus dalla particolare forma mostruosa e crestata, che lo rende molto apprezzato e ricercato dai collezionisti di piante grasse. La sua epidermide verde presenta bianche areole lanose, molto ravvicinate sulla crestatura, quasi a formare una linea continua, e più rade sul suo fusto. All’apice presenta piccole spine aghiformi di colore rosso-bruno.

Info Spedizione:

Costo spedizione in Italia € 10.00 (isole € 13.00).
Spedizione gratuita per ordini superiori a € 90,00.
Abbiamo bisogno di 2-3 giorni lavorativi per preparare al meglio le tue piante. Appena avremo spedito, riceverai una email con i dati per seguire la spedizione. I tempi di consegna con il corriere espresso sono di 24/48 ore, per le isole è previsto un giorno in più.
Scopri di più...

Cura della pianta:

Gradisce il pieno sole e situazioni piuttosto areate.

E' preferibile tenerla a temperature miti e soprattutto mai inferiori a 10°C, per tale motivo si consiglia di posizionarla in luoghi riparati e arieggiati durante l’inverno.

Annaffiare moderatamente, solo quando il terreno è completamente asciutto. E' sufficiente una volta a settimana in primavera e estate, una riduzione a cadenza bimestrale in autunno e sospendere del tutto in inverno.

E' ottimale un substrato ben drenante e ricco di minerali, ad esempio un terreno adatto per cactacee, cui si può aggiungere della pomice.

Non necessitano di frequenti concimazioni, sarà sufficiente diluire concime con l'acqua delle annaffiature una volta all'anno.