Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Aeollanthus (Succulente)

Aeollanthus

L’Aeollanthus è una Pianta aromatica perenne; il suo nome deriva dal greco "aiolos" (Eolo - re dei venti) e "ánthos" (fiori). Questa varietà è essenzialmente tipica di zone di montagna, dove cresce spesso negli anfratti rocciosi, ad altezze considerevoli che vanno dai 900 ai 2200 metri sopra il livello del mare. Presenta una base caudiciforme che funge da serbatoio, che le permette di immagazzinare l’acqua nella stagione delle piogge per poi usufruirne nella stagione secca. Questa succulenta è rara e perciò estremamente ricercata dai collezionisti, difficilmente riesce a fiorire nelle nostre condizioni climatiche e ambientali, tuttavia le forme così insolite ed ornamentali che caratterizzano il suo corpo saranno in grado, da sole, di portare un tocco esotico ed unico alle vostre abitazioni! Di seguito dei consigli utili ad una cura e coltivazione di successo: L’Aeollanthus necessita di molta luce durante tutte le stagioni, ma bisogna tuttavia evitare i raggi diretti del sole. Trovando nei climi tropicali il suo habitat naturale, questa pianta non resiste oltre temperature minime di 10°C, e non ama nemmeno caldi troppo secchi. E' consigliabile quindi mantenerla al riparo sia dal freddo che dal sole intenso. Va annaffiata regolarmente ma con parsimonia durante le stagioni calde, in modo da mantenerne il terriccio umido. In inverno invece è consigliabile sospendere completamente l'apporto idrico, per permettere alla pianta di entrare in riposo vegetativo. E' ottimale un substrato composto da terriccio unito a sabbia fine, che lo renda ben drenante ed eviti problemi di marciume. Non necessita di frequenti concimazioni, sarà sufficiente diluire del concime con l'acqua delle annaffiature una volta all'anno.