Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Stapelia (Crestate)

Stapelia

Succulente di piccole dimensioni, che a prima vista potrebbero somigliare a cactacee per i loro fusti cilindrici leggermente spinati lungo le costolature, offrono uno stupendo spettacolo di colori, dal verde acceso al rosso-violaceo, fino al grigiastro. Questo aspetto cangiante ed esotico della pianta non è l’unica particolarità, ma sono ancor più apprezzate le sue infiorescenze. E’ proprio quando fioriscono, infatti, che si distinguono chiaramente dai cactus: tra i rametti fanno capolino meravigliosi fiori a forma di stella, grandi talvolta fino a 30 centimetri. Nonostante il loro odore sgradevole, che serve ad attirare gli insetti per l’impollinazione, l’unicità cromatica dei fusti e la straordinaria bellezza dei fiori contribuiscono, nell’insieme, a rendere questa succulenta di un valore estetico inestimabile! Ecco alcuni consigli per la sua coltivazione: Necessita di molta luce durante tutte le stagioni, evitando i raggi diretti del sole nelle ore più calde della giornata, poiché rischierebbero di provocare antiestetiche scottature. Tenetela a temperature miti, mai inferiori a 12°C. Si consiglia di posizionarla in luoghi riparati durante l’inverno (soprattutto non umidi). Annaffiare con regolarità in estate solo quando il terreno è ben asciutto. Nei periodi freddi ridurre notevolmente l'apporto idrico (circa una volta ogni 1-2 mesi). E' ottimale l'utilizzo di un substrato specifico per succulente, cui si può aggiungere sabbia fine per drenare maggiormente. Non necessitano di frequenti concimazioni, sarà sufficiente diluire concime con l'acqua delle annaffiature una volta all'anno.