Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Trichodiadema bulbosum

60%
OFF
38.00€ 15.20€

incl. 1.38€ (10%) IVA

Art. 42821
Disponibili: 0

Size:
Vaso: 16 cm.
Famiglia:
Aizoaceae
Origine:
Sud Africa
Pagamenti sicuri


Condividi

Descrizione:

Il suo nome deriva dal greco “trichos”- pelo, e “diadema”- corona, in riferimento alla “corona” di setole pelose e bianche di cui le foglie di queste piante sono dotate. Presenta una radice tuberosa, molto decorativa, ideale per realizzare i bonsai. Dal tubero crescono numerosi lunghi fusti legnosi, ricoperti da una corteccia marrone-grigiastra, su cui crescono piccole foglie cilindriche di colore verde-bluastro, abbellite da una corona setosa all’estremità. Dall’ autunno fino alla primavera puoi ammirare i suoi bellissimi fiori di colore rosso carminio. Trichodiadema bulbosum è molto resistente, non richiede una cura particolare, caratteristiche che rendono questa pianta ideale per chi vuole provare a creare un bonsai anche per la prima volta.

Info Spedizione:

Costo spedizione in Italia € 10.00 (isole € 13.00).
Spedizione gratuita per ordini superiori a € 90,00.
Abbiamo bisogno di 2-3 giorni lavorativi per preparare al meglio le tue piante. Appena avremo spedito, riceverai una email con i dati per seguire la spedizione. I tempi di consegna con il corriere espresso sono di 24/48 ore, per le isole è previsto un giorno in più.
Scopri di più...

Cura della pianta:

Gradisce posizioni molto luminose, evitando tuttavia i raggi diretti del sole nelle ore più calde della giornata.

E' preferibile tenerla a temperature miti e soprattutto mai inferiori a 5°C, per tale motivo si consiglia di posizionarla in luoghi riparati durante l’inverno.

Annaffiare moderatamente, solo quando il terreno è completamente asciutto. E' sufficiente una volta a settimana in primavera e estate, una riduzione a cadenza in autunno-inverno fino a quasi sospenderla del tutto.

E' ottimale un terriccio adatto per cactacee, meglio ancora se ulteriormente misto a pomice o lapillo.

Non necessitano di frequenti concimazioni, sarà sufficiente diluire concime con l'acqua delle annaffiature una volta all'anno.