Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Mammillaria schiedeana subs. giselae

3.00€

incl. 0.27€ (10%) IVA

Art. 28870
Disponibili: 2

Size:
Vaso: 6,5 cm.
Famiglia:
Cactaceae 
Origine:
Messico 
Pagamenti sicuri


Condividi

Descrizione:
E’ un piccolo cactus che si sviluppa a grappolo, presentando numerosi steli di colore verde scuro formati da minuscoli tubercoli ovoidali. E’ costituito da piccole spine bianche disposte a stella, che tendono a diventare più gialle all’apice e ricoprono l’intero corpo della pianta. A fine inverno, disposti a cerchio intorno all’apice, fuoriescono fiori imbutiformi sulle sfumature del rosa, con caratteristiche strisce centrali più scure.

Descrizione:

Piccolo cactus sferico a crescita lenta molto popolare fra i collezionisti. La particolarità di questa pianta sono le sue bellissime spine corte disposte a corolla, più dorate verso il centro e sfumate di bianco sulle punte. Le areole fra di loro formano una fitta lanugine bianca che, insieme alle spine, ricopre completamente il cactus. Di solito crescendo tende ad accestire, formando un folto cuscino lucido. Durante l’inverno, dal fitto manto piumoso sbucano piccoli fiori che variano dal bianco al crema.

Info Spedizione:

Costo spedizione in Italia € 10.00 (isole € 13.00).
Spedizione gratuita per ordini superiori a € 90,00.
Abbiamo bisogno di 2-3 giorni lavorativi per preparare al meglio le tue piante. Appena avremo spedito, riceverai una email con i dati per seguire la spedizione. I tempi di consegna con il corriere espresso sono di 24/48 ore, per le isole è previsto un giorno in più.
Scopri di più...

Cura della pianta:

Gradisce il pieno sole e situazioni piuttosto areate.

E' preferibile tenerla a temperature miti e soprattutto mai inferiori a 5°C, per tale motivo si consiglia di posizionarla in luoghi riparati e arieggiati durante l’inverno.

Annaffiare moderatamente, solo quando il terreno è completamente asciutto. E' sufficiente una volta a settimana in primavera e estate, una riduzione a cadenza bimestrale in autunno, e sospendere del tutto in inverno.

E' ottimale un terriccio ben drenante, meglio ancora se ulteriormente arricchito da materiali inerti come pomice, sabbia o lapillo.

Non necessitano di frequenti concimazioni, sarà sufficiente diluire concime con l'acqua delle annaffiature una volta all'anno.