Siamo in Loc. Venella - Terontola (AR)
Chiamaci: 0575.67380
Spedizioni in tutto il mondo

Gasteria nitida var. amstrongii

40%
OFF
28.00€ 16.80€

incl. 1.52€ (10%) IVA

Art. 54200
Disponibili: 1

Size:
Vaso: 17 cm.
Famiglia:
Aloaceae
Origine:
Sudafrica
Pagamenti sicuri


Condividi

Descrizione:

Il nome di questa specie deriva dal latino e letteralmente significa “lucida”, in riferimento alla caratteristica della sua epidermide. La succulenta si sviluppa senza fusto, di colore verde scuro con foglie lunghe a forma di lingua e lievemente ricurve, molto spesse e rigide, ruvide al tatto perché munite di tanti microscopici tubercoli. Nella fase giovanile il fogliame si dispone in due file opposte, mentre in età matura la pianta cambia notevolmente: si formano piacevoli rosette, le foglie divengono più erette ed assumono una forma più triangolare; inoltre la superficie tende a divenire liscia e lucente, come appunto riporta il nome della specie. In piena estate potrete godere dello spettacolo che vi offriranno i bellissimi fiori di Gasteria nitida: sbocceranno infiorescenze ramificate di un bellissimo colore sfumato dal rosa al rossastro, con una gola gialla davvero molto appariscente ed unica nel genere!

Info Spedizione:

Costo spedizione in Italia € 10.00 (isole € 13.00).
Spedizione gratuita per ordini superiori a € 90,00.
Abbiamo bisogno di 2-3 giorni lavorativi per preparare al meglio le tue piante. Appena avremo spedito, riceverai una email con i dati per seguire la spedizione. I tempi di consegna con il corriere espresso sono di 24/48 ore, per le isole è previsto un giorno in più.
Scopri di più...

Cura della pianta:

Necessita di molta luce durante tutte le stagioni, evitando tuttavia i raggi diretti del sole soprattutto nelle ore più calde della giornata.

E' preferibile tenerla a temperature miti e soprattutto mai inferiori a 7°C, per tale motivo si consiglia di posizionarla in luoghi riparati e arieggiati durante l’inverno.

Annaffiare moderatamente, solo quando il terreno è completamente asciutto. E' sufficiente una volta a settimana in primavera e estate, una riduzione a cadenza bimestrale in autunno, e sospendere del tutto in inverno.

E' ottimale un terreno fortemente drenante, onde evitare marciumi, per esempio formato da un miscuglio tra torba e pomice in modo che non ristagni l'acqua.

Non necessitano di frequenti concimazioni, sarà sufficiente diluire concime con l'acqua delle annaffiature una volta all'anno.